CNR :: Il CNR virtualeOO, una rete per studiare le faglie e i terremoti
CNR :: Il CNR virtuale

CNR :: Il CNR virtuale

| Claudio Barchesi | la voce della comunità
Articolo letto 4539 volte
#LaRicercaComunica

Il Cnr apre le porte della sua sede storica di Roma con un tour virtuale a 360° in HD che permette di esplorare aule convegni, sale riunioni, la galleria dei presidenti e il grande ufficio di presidenza, già appartenuto a figure del calibro di Volterra e Marconi.

Gli ambienti, dove è passata tanta parte della storia della ricerca italiana, sono corredati nell’applicazione da testi descrittivi. Il tour virtuale è stato sviluppato dagli specialisti del Laboratorio di archeologia immersiva e multimediale dell’Istituto per i beni archeologici e monumentali (Ibam) di Catania, ed è accessibile per tutti i tipi di device.

Il Cnr ha una consolidata esperienza nelle applicazioni di Virtual Reality per il patrimonio culturale. Tra le più recenti in ambito museale, si segnala anche il progetto Museo virtuale della Valle del Tevere, realizzato dall’Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali (Itabc) di Montelibretti per il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Con l'applicazione, il visitatore può esplorare, attraverso gesti e semplici movimenti, l’area archeologica a nord di Roma compresa tra il Monte Soratte, Fidene, Sacrofano e Palombara Sabina.

www.cnr.it/vt

GARR NEWS N° 12 - Giugno 2015

Altri articoli nella rubrica


Archivio GARR NEWS