Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

INFN :: Calcolo e Big Data: Italia protagonista

Scritto da Antonella Veraschin Il . Inserito in la voce della comunità . Visite: 2843

INFN :: Calcolo e Big Data: Italia protagonista
#LaRicercaComunica

In occasione dell’European Data Forum 2015, Italia, Francia e Lussemburgo hanno presentato il “progetto di comune interesse europeo” (Important Project of Common European Interest-IPCEI) su High Performance Computing and Big Data Enabled Applications (HPC-BDA).

"In Italia l’iniziativa è coordinata dall’INFN, e vede la partecipazione, al momento, di CINECA, GARR, e CNR", spiega Antonio Zoccoli, membro della Giunta Esecutiva dell'INFN. "Questo progetto si inserisce in un disegno più ampio che mira all'integrazione delle infrastrutture dei singoli enti in un'unica infrastruttura di calcolo per la ricerca aperta agli enti pubblici", conclude Zoccoli. Il progetto è stato accolto con favore dal commissario per la Digital Economy & Society Oettinger, che ha illustrato le sfide importanti per competere con Stati Uniti e Cina, prima fra tutte quella di facilitare l’accesso alle infrastrutture di calcolo alle PMI e a tutti i centri di ricerca. Il progetto si basa su tre pilastri: costruire un forte sistema europeo, che comprenda l’intera catena dall’hardware all’architettura e allo sviluppo dei software; istituire dei centri pilota paneuropei che consentiranno di accelerare la diffusione del calcolo ad alte prestazioni per l'industria e le applicazioni legate ai big data. Inoltre, favorire la distribuzione e la commercializzazione a livello europeo.

www.infn.it

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito e' rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°13 - Dicembre 2015 - Tiratura: 10.000 copie - Chiuso in redazione: 22 Dicembre 2015
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero: Edoardo Angelucci, Claudio Barchesi, Alex Barchiesi, Marco Ferrazzoli, Mara Gualandi, Alessandro Inzerilli, Silvia Mattoni, Giuditta Marinaro, Gianni Marzulli, Alessandra Migliozzi, Olimpia Nigris Cosattini, Andrea Salvati, Francesca Scianitti, Massimo Valiante, Antonella Varaschin.


 

Abbiamo 392 visitatori e nessun utente online