Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Informativa sulla privacy

ENEA :: Supercalcolo per energia e ambiente
ENEA :: Supercalcolo per energia e ambiente

ENEA :: Supercalcolo per energia e ambiente

| Laura Moretti | la voce della comunità
Articolo letto 3374 volte
#LaRicercaComunica

Nell’ambito del progetto EoCoE finanziato dal programma Horizon 2020 i supercomputer verranno utilizzati per attività di R&S di energia pulita. Ha preso il via ufficialmente il progetto europeo EoCoE (Energy Oriented Center of Excellence) che intende sfruttare le potenzialità dei supercomputer per favorire una strategia di riduzione delle emissioni inquinanti in quattro settori chiave: meteorologia, materiali, acqua e fusione nucleare.

Il coordinamento delle attività relative all’ambito “Materiali per le applicazioni energetiche” è stato affidato alla Divisione per lo sviluppo dell’informatica e l’ICT dell’ENEA, fra i principali partner di EoCoE. L’Agenzia collabora inoltre alle attività specialistiche di supercalcolo. EoCoE è uno degli otto Centri di Eccellenza per le applicazioni del supercalcolo finanziati dalla Commissione europea attraverso il programma Horizon 2020.

www.cresco.enea.it

GARR NEWS N° 13 - Dicembre 2015


Archivio GARR NEWS