Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Informativa sulla privacy

CNR

OpenAIRE per Covid-19: dal Cnr un repository per i risultati della ricerca

| Ufficio Stampa CNR | la voce della comunità
Articolo letto 51 volte
#LaRicercaComunica

OpenAIRE, l’infrastruttura della Commissione Europea per l’Open Access di cui il Cnr è coordinatore tecnologico, promuove uno Scientific Gateway per raccogliere i prodotti della ricerca relativi a Covid-19.

Il progetto è stato fortemente voluto dalla Commissione Europea ed è sviluppato in sinergia con iniziative internazionali quali ELIXIR e RDA, in cui il Cnr è direttamente coinvolto come nodo italiano. Ad oggi sono già raccolte in modo automatico più di 39.000 pubblicazioni, più di 3.000 dati di ricerca, oltre 240 software e oltre 3200 altri prodotti di ricerca.

OpenAIRE ha inoltre istituito uno spazio per depositare i risultati della ricerca sulla pandemia in Zenodo.

GARR NEWS N° 22 - estate 2020

Correlati


Archivio GARR NEWS