Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Ferrara e Napoli: L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

Scritto da Michele Gambetti, Antonello Cioffi Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 3576

Ferrara e Napoli: L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

I PoP dell’Università di Ferrara e dell'Università di Napoli Parthenope

di Michele Gambetti (unife) e Antonello Cioffi (uniparthenope)

Continua il nostro viaggio in Italia attraverso le esperienze dei referenti locali. In questo numero L'Università di Ferrara e L'Università di Napoli Parthenope.

 

Il PoP di Ferrara

a cura di Michele Gambetti

Il PoP di Ferrara è un nodo storico della rete GARR, esiste fin dal 2005 e quindi abbiamo vissuto con piacere tutte le fasi evolutive della rete. Aver partecipato a tutte le installazioni è stato occasione di crescita continua dal punto di vista professionale. Con l’arrivo di GARR-X abbiamo finalmente la capacità di banda giusta per le nostre esigenze. Ospitiamo ad esempio un Tier3 che necessita di banda molta elevata che però nulla toglie agli altri utenti collegati. Al nostro PoP è collegato anche un link di backup della rete regionale Lepida che veicola il traffico delle scuole.

Per i nostri enti collegati: la Sezione INFN, l’Università, il CNR ci sono ora a disposizione inoltre delle linee di backup che garantiscono una migliore efficienza del servizio. Siamo più tranquilli e possiamo dedicarci anche ad altre attività. In tutti questi anni d’altra parte i problemi sono stati davvero pochi e risolti immediatamente anche grazie all’ampia disponibilità e il supporto del team GARR.

Il principale vantaggio di GARR-X, a mio avviso, è la flessibilità della banda e la possibilità di poter utilizzare qualsiasi protocollo senza vincoli, ovvero una rete del tutto trasparente.

Il PoP di Napoli Parthenope

a cura di Antonello Cioffi

La realizzazione di un nuovo PoP GARR presso la Università di Napoli Parthenope è stato possibile grazie al progetto GARR-X Progress ed ha portato innanzitutto ad un miglioramento dell'affidabilità della connessione: la possibilità, sin dal principio, di una seconda linea di collegamento alla rete GARR ci consente di assicurare il funzionamento della rete anche in caso di emergenze o di interruzioni sul collegamento principale.

In questi giorni siamo in dirittura d'arrivo per quanto riguarda la parte di rete: stiamo completando l'installazione degli apparati DWDM che, avendo gia installato il router e tutti i collegamenti geografici, permetterà al Pop NA2 di funzionare a pieno regime. A breve, poi, partiranno i lavori per l'installazione del nodo di calcolo e di storage che consentirà di fornire servizi avanzati sulla rete.

Grazie al progetto GARR-X Progress, sicuramente avremo una rete più veloce e affidabile, oltre che una maggiore diffusione della rete GARR sul territorio cittadino. Il nostro è un PoP infrastrutturale e di ridondanza e nasce prevalentemente per fornire connettività ad istituti superiori ed ai numerosissimi enti di studio e di ricerca situati nella zona del centro di Napoli. Il nostro obiettivo è quello di migliorare la quantità e la qualità dei servizi offerti sulla rete.

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito e' rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°11 - Dicembre 2014 - Tiratura: 10.000 copie - Chiuso in redazione: 19 Dicembre 2014
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero: Claudio Barchesi, Maria Ludovica Bitonti, Giorgio Bontempi, Fulvio Casale, Marco Ferrazzoli, Mara Gualandi, Alessandro Inzerilli, Giovanni L'Abate, Silvia Mattoni, Elisabetta Pasta, Roberto Reali, Lisa Reggiani, Francesca Scianitti, Luca Severini, Luciana Trufelli, Antonella Varaschin, il team italiano di BELLEII.


 

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online