Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

I progressi di GARR-X

Scritto da Maddalena Vario e Carlo Volpe Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 3940

I progressi di GARR-X

Dopo gli accessi arriva il backbone: completato il field trial e installati i primi router sul core della rete

Routing e Switching

È terminato il field trial sugli apparati di routing e di switching e si sta quindi procedendo a completare l’installazione negli altri PoP, per un totale di 68 apparati. Gli apparati installati per il field trial nei PoP di core e di dorsale della rete sono stati attivati (3 ubicati a Milano, 4 a Roma, 3 a Bologna e 2 a Frascati) e su questi verranno ora spostati i circuiti e le fibre di accesso di GARR-X e temporaneamente anche quelli di backbone di GARR-G per consentire la graduale transizione, in continuità di servizio, tra le due infrastrutture.

Apparati trasmissivi

Il field trial sta procedendo con il progressivo adeguamento del progetto (presentato dai produttori degli apparati in fase di gara) alle reali caratteristiche fisiche delle fibre ottiche, in seguito alle certificazioni operate dai fornitori della fibra ottica messa in campo. L’attività di collaudo e di pre-produzione dei servizi trasmissivi è prevista avere inizio nella seconda metà di maggio dopo l’attivazione degli apparati di routing e di switching di GARR-X, che verranno quindi collegati all’infrastruttura trasmissiva ed interconnessi tra loro mediante multiple lunghezza d’onda a 10 Gbps. Si prevede che entro giugno entreranno in produzione 1.500 km di fibra caottica di backbone. Sempre entro giugno gli oltre 1.500 km di fibre di accesso, già messe in campo a partire dal 2011, saranno spostate sui nuovi apparati di routing e switching di GARR-X.

Alcuni numeri di GARR-X
  • Apparati installati oggi: 31, di cui 4 router e 27 switch (68 entro luglio 2012)
  • Fibra ottica di dorsale rilasciata oggi: 1.500 km (6.500 km entro dicembre 2012) 
  • Fibra ottica di accesso in produzione oggi: 1.500 km (2.000 km entro dicembre 2012) 
  • Nodi trasmissivi installati oggi: 6 (32 entro dicembre 2012) 
  • Amplificatori installati oggi: 10 (60 entro dicembre 2012)