Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Work in (GARR-X) progress!

Scritto da Redazione Il . Inserito in GARR-X Progress . Visite: 3683

Work in (GARR-X) progress!

Lo stato d'avanzamento del progetto - Newsletter n°2 • giugno 2014

Fibre e apparati di rete :: Subito dopo l'approvazione del progetto è cominciata l’attività di implementazione, che ha riguardato in particolare la preparazione dei capitolati di gara, la pubblicazione dei bandi pubblici, la valutazione delle offerte e l'aggiudicazione delle gare per l’acquisizione in IRU (Indefeasible Right of Use) delle fibre, quelle per l’acquisto degli apparati trasmissivi e di routing. La gara per l’acquisizione di fibre è stata aggiudicata in via definitiva il 18 dicembre 2013; mentre quelle per l’acquisto degli apparati trasmissivi e dei router saranno aggiudicate entro il mese di giugno.

Il rilascio delle fibre di dorsale è cominciato a fine maggio, ma le tratte entreranno gradualmente in produzione a partire dall’autunno, con la consegna degli apparati trasmissivi. L’attività di rilascio e collaudo delle fibre di accesso inizierà a luglio e si protrarrà fino alla fine del progetto. Dati i tempi tecnici necessari alle attivazioni, questo significa che gli enti interessati a usufruire delle condizioni di GARR-X Progress potranno fare richiesta di collegamento indicativamente fino a fine luglio.

GARR-X PROGRESS

Adeguamento PoP :: In preparazione delle attività di roll-out è stato inoltre realizzato uno studio degli spazi e delle dotazioni infrastrutturali dei PoP GARR ospitati presso le sedi di università e centri di ricerca. Nei PoP saranno terminate le tratte in fibra e installati gli apparati trasmissivi e di routing: lo studio aveva quindi l’obiettivo di verificare che gli spazi e dotazioni esistenti fossero adeguati, o evidenziare gli interventi necessari a renderli tali.

Realizzazione NAP :: Il progetto prevede la realizzazione di un Neutral Access Point (NAP) distribuito nelle regioni del Sud. Durante la fase di studio preliminare finalizzata al suo disegno è emersa l’opportunità di collaborare con una nuova iniziativa del MIX (Milan Internet eXchange) di realizzare un NAP distribuito presso le città di Palermo e Catania. Il primo, ospitato presso l'Università di Palermo, è stato presentato ufficialmente proprio in questi giorni. Il vantaggio principale è che MIX, il più grande Internet Exchange italiano, già dispone di un’infrastruttura e di una massa critica di operatori e ISP collegati, rendendo così possibile velocizzare la fase di start-up e massimizzare le possibilità di successo dell’iniziativa.

Cloud e servizi ICT :: Nel corso dei primi mesi di progetto sono state definite le specifiche hardware e software del sistema di archiviazione e calcolo che entrerà a far parte dell’infrastruttura integrata di GARR-X Progress. Oltre alla gara per l’acquisizione dell’hardware, pubblicata nei giorni scorsi e che sarà aggiudicata a luglio, è stato realizzato uno studio delle possibili sedi ospitanti. Parallelamente, è stato predisposto uno schema di accordo per regolare la qualificazione e l’inclusione nell’infrastruttura di risorse cloud provenienti da enti della comunità della ricerca e dell’istruzione. È in corso l’attività di sviluppo e sperimentazione dei servizi, in particolare IdP in the cloud per la gestione facilitata di Identity Provider federati (rilasciato nell’ultimo trimestre del 2013), quello di storage personale GARRbox (da gennaio 2014 in fase di alfa-test) e quello di web conference (in sperimentazione da marzo).

Scuole :: Dopo aver definito la lista delle scuole da collegare, anche in collaborazione con il MIUR, è stata effettuata l’analisi dei requisiti per l’acquisizione degli apparati di terminazione inseriti nella gara per l’acquisizione di fibra e sono state inviate le proposte di collegamento alle scuole selezionate. Sono stati inoltre definiti aspetti quali l'architettura degli accessi, l'assegnazione degli indirizzi IP, il template per la configurazione delle sedi utente. Sono decine le scuole che hanno già aderito al progetto, ma l'opportunità può essere estesa anche ad altri istituti qualora siano presenti condizioni tecniche che rendano possibile il collegamento.

contatti


TELEFONO
06. 4962.2000
EMAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
WEB
www.garrxprogress.it

 

 

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito e' rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°10 - Giugno 2014 - Tiratura: 10.000 copie - Chiuso in redazione: 11 Giugno 2014
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero: Marta Ammoni, Andrea Avi, Claudio Barchesi, Maria Ludovica Bitonti, Marco Ferrazzoli, Mara Gualandi, Alessandro Inzerilli, Marco Malaspina, Andrea Pinzani, Francesco Rea, Sabrina Regno, Alessandra Saletti, Cristina Sarteschi, Francesca Scianitti, Maria Sole Scollo, Simona Venuti, Sabina Viezzoli, Redazione Media INAF


 

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online