Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Alzheimer: la diagnosi precoce è possibile. Prima dimostrazione del servizio DECIDE

Scritto da redazione Il . Inserito in pillole di rete . Visite: 4784


La prima dimostrazione del servizio clinico per la diagnosi precoce dell’Alzheimer, fornito dall’infrastruttura del progetto DECIDE, avverrà durante l’undicesima Conferenza annuale di Alzheimer Europe (Varsavia, 6-8 ottobre prossimi).

Obiettivo del progetto europeo DECIDE, di cui GARR è coordinatore, è infatti la progettazione e l’implementazione di un’infrastruttura (basata sulla rete paneuropea della ricerca GÉANT) che fornirà al personale medico un servizio per l’estrazione di marcatori che facilitino la diagnosi della malattia di Alzheimer e della schizofrenia. Durante la dimostrazione verrà prodotto un referto con dei valori effettivamente utilizzabili dal medico nella diagnosi precoce della malattia a conferma del valore clinico del servizio. La dimostrazione della validità tecnica del servizio è stata invece presentata in occasione dell’EGI User Forum che si è tenuto in Lituania, a Vilnius, dall’11 al 14 aprile scorso.
www.eu-decide.eu

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito e' rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia


GARR News è un prodotto di Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca

GARR News n°4 - Giugno 2012 - Tiratura: 6000 copie - Chiuso in redazione: 15 Giugno 2011
Hanno collaborato a questo numero: Claudio Allocchio, Claudia Battista, Massimo Carboni, Luca Carra, Manuela Giaquinto, Mara Gualandi, Franca Masciulli, Daniela Mercurio}


 

Abbiamo 37 visitatori e nessun utente online