Skip to main content
Tunnel della miniera di Sos Enattos - ©INFN, Marco Sallese
©INFN, Marco Sallese

Einstein Telescope: il Governo rafforza la candidatura dell'Italia

| Ufficio Stampa MUR | la voce della comunità
Articolo letto 428 volte
#LaRicercaComunica
MINISTERO DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Il Governo italiano è pronto a sostenere l’impegno finanziario per ospitare nel nostro Paese Einstein Telescope (ET), la grande infrastruttura di ricerca per lo studio delle onde gravitazionali che l’Italia si è candidata a realizzare in Sardegna, nell’area di Sos Enattos, a Lula.

logo ET

In caso di assegnazione dell’infrastruttura verranno destinati circa 950 milioni di euro complessivi per i nove anni previsti per la costruzione (dal 2026 al 2035). In particolare, le spese serviranno alla realizzazione e all’acquisto di beni, materiali e tecnologie. La dotazione è stata prevista tenendo conto anche dell’elevato impatto occupazionale e di indotto atteso e del ritorno in termini di coesione territoriale.

Per ottenere l’assegnazione europea, il Governo ha deciso di programmare un piano di ‘diplomazia scientifica’ che coinvolgerà le nostre eccellenze universitarie e di ricerca, tra cui il Premio Nobel Giorgio Parisi. Sarà affidato loro un ruolo di coordinamento e divulgazione, perché sia resa nota nell’Unione la qualità della proposta italiana e quanto questa sappia rappresentare al meglio gli interessi comunitari.

www.einstein-telescope.it

Ti è piaciuto questo articolo? Faccelo sapere!
Dai un voto da 1 a 5, ne terremo conto per scrivere i prossimi articoli.

Voto attuale:

Articoli nella rubrica


Archivio GARR NEWS