Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Informativa sulla privacy

GARR NEWS 6 - MAGGIO 2012

caffè scientifico

  • Generazione senza fili

    Generazione senza fili

    C’era una volta l’università senza Internet....
  • ICT4University

    ICT4University

    Il programma ICT4University si inserisce tra le iniziative previste dal Piano E-Gov 2012 promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.
  • Protagoniste in rete

    Salento Digitale

    Il ruolo della rete dell’università e della ricerca nella digitalizzazione dell’Università del Salento
  • Task Force GARR

    Task Force GARR

    Il Consortium GARR ha ritenuto strategicamente importante un proprio coinvolgimento attivo nelle attività del Programma ICT4University, che verte su servizi ...

in evidenza

Gli studenti delle isole croate “navigano” sulla rete della ricerca

Gli studenti delle isole croate “navigano” sulla rete della ricerca

“Net in School” è un progetto del ministero della Scienza, dell’Istruzione e dello Sport, finanziato attraverso una donazione di T-Com, principale operatore croato e realizzato dalla locale Rete della Ricerca e dell’Istruzione CARNET, che dal 2003 assicura gratuitamente connettività e servizi di rete a scuole primarie e secondarie nel paese.

GARR NEWS 6 - MAGGIO 2012

archivio garrnews


Scarica la rivista in formato pdf
Sfoglia la rivista
Richiedi la rivista in formato cartaceo
Invia la tua storia

l'editoriale del direttore

il filo - 05/2012

benvenuti sul numero 6 di GARR NEWS.

In questo numero dedicheremo un ampio spazio all’istruzione, parleremo di università ma anche di scuole e vedremo come il modo di fare formazione stia cambiando nel tempo.

Generazione senza fili

Generazione senza fili

C’era una volta l’università senza Internet....

La rete si misura

La rete si misura

Un monitoring sofisticato ma spesso invisibile per garantire la sicurezza, l’affidabilità e l’efficienza della rete. E l’evoluzione è a misura dell’utente

La conoscenza diventa bene comune

La conoscenza diventa bene comune

Con l’Open Access cadono le barriere del sapere scientifico e la ricerca si condivide in rete

I progressi di GARR-X

I progressi di GARR-X

Dopo gli accessi arriva il backbone: completato il field trial e installati i primi router sul core della rete

Il futuro della scuola viaggia in rete

Il futuro della scuola viaggia in rete

Ecco le scuole europee che navigano a tutta banda sulle reti della ricerca europee: non solo per navigare sul web

Buone notizie per IPv6

Buone notizie per IPv6

Ad un anno dal World IPv6 Day, i grandi mezzi di informazione tornano a parlare di IPv6 su scala mondiale.

osservatorio della rete

L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

A Torino, il PoP GARR è ospitato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare all’interno del Dipartimento di Fisica dell’Università e collega tra loro istituzioni di ricerca grandi e piccole, tra cui l’Università, il Politecnico, l’Osservatorio Astronomico e molte altre.

eduroam® va in città (e in provincia)

eduroam va in città (e in provincia)

Turisti e cittadini, studenti e ricercatori navigano senza fili grazie a ProvinciaWiFi, che da oggi porta Eduroam in piazze, giardini e aree archeologiche


Risponde Cecchini

Quale grado di riservatezza è garantito dai sistemi di storage online attualmente più diffusi?

I sistemi di storage online possono aggiungere ulteriori rischi di sicurezza e privacy.


Pillole di rete

Agenda


Scarica la rivista in formato pdf
Sfoglia la rivista
Richiedi la rivista in formato cartaceo
Invia la tua storia

da GARR.tv

Il progetto WISE

Servizio sulla Terza Conferenza nazionale sulla Ricerca Sanitaria


Risponde Cecchini

Cosa posso utilizzare per salvare il salvabile da un disco o un cd-rom illeggibile?

Se il vostro PC, Windows o Linux che sia, non si avvia, l'unica cosa da fare è utilizzare un live cd, cioè farlo ripartire da un CD o una chiave usb con un sistema operativo alternativo, che permetta di accedere ai dati del disco primario.

osservatorio della rete

L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

L'arrivo di GARR-X visto dall'APM

A Torino, il PoP GARR è ospitato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare all’interno del Dipartimento di Fisica dell’Università e collega tra loro istituzioni di ricerca grandi e piccole, tra cui l’Università, il Politecnico, l’Osservatorio Astronomico e molte altre.

eduroam® va in città (e in provincia)

eduroam va in città (e in provincia)

Turisti e cittadini, studenti e ricercatori navigano senza fili grazie a ProvinciaWiFi, che da oggi porta Eduroam in piazze, giardini e aree archeologiche


Pillole di rete

Risponde Cecchini

Quale grado di riservatezza è garantito dai sistemi di storage online attualmente più diffusi?

I sistemi di storage online possono aggiungere ulteriori rischi di sicurezza e privacy.


Cosa posso utilizzare per salvare il salvabile da un disco o un cd-rom illeggibile?

Se il vostro PC, Windows o Linux che sia, non si avvia, l'unica cosa da fare è utilizzare un live cd, cioè farlo ripartire da un CD o una chiave usb con un sistema operativo alternativo, che permetta di accedere ai dati del disco primario.


Agenda


da GARR.tv

Il progetto WISE

Servizio sulla Terza Conferenza nazionale sulla Ricerca Sanitaria

Internazionale

Gli studenti delle isole croate “navigano” sulla rete della ricerca

Gli studenti delle isole croate “navigano” sulla rete della ricerca

“Net in School” è un progetto del ministero della Scienza, dell’Istruzione e dello Sport, finanziato attraverso una donazione di T-Com, principale operatore croato e realizzato dalla locale Rete della Ricerca e dell’Istruzione CARNET, che dal 2003 assicura gratuitamente connettività e servizi di rete a scuole primarie e secondarie nel paese.

Internazionale

Una bioeconomia per l'Europa

Una bioeconomia per l'Europa

Ricerca e innovazione per rendere l’economia europea più verde e competitiva

Ieri, oggi, domani

La tecnologia (come la natura) procede per salti

La tecnologia (come la natura) procede per salti

”nello stesso tempo in cui la signora Ph(i)Nko pronunciava quelle parole: «… le tagliatelle, ve’, ragazzi!» il punto che conteneva lei e noi tutti s’espandeva in una raggiera di distanze d’anni-luce e secoli-luce e miliardi di millenni-luce, e noi sbattuti ai quattro angoli dell’universo…” (Italo Calvino, “Tutto in un punto”, da “Le Cosmicomiche”)

Notizie dal GARR

Eventi GARR