Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Osservatorio della rete


La nuova rete si misura in Terabit

Scritto da Maddalena Vario Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 3325

La nuova rete si misura in Terabit

Soluzioni tecnologiche avanzate e capillarità sul territorio: i punti di forza di GARR-t

La rete GARR continua a crescere e a diventare sempre più capillare anche nelle regioni del Centro e Nord Italia. Abbiamo chiesto a Claudia Battista, coordinatore del Dipartimento Net, quali sono le evoluzioni future della rete GARR.

Il futuro open e sostenibile di Internet

Scritto da Carlo Volpe Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 3230

Il futuro open e sostenibile di Internet

Test intercontinentali tra Italia e Stati Uniti hanno dimostrato l’efficacia di un nuovo modello di gestione della rete basato sul paradigma SDN

Come sarà gestito Internet nel prossimo futuro? La ricerca in questo ambito è attiva da diversi anni e l’Italia è, da sempre, in prima fila nella sperimentazione di soluzioni innovative. Un tassello importante per cercare di dare una risposta all’interrogativo è arrivato nell’estate scorsa quando sono stati condotti test intercontinentali fra gli Stati Uniti e l’Italia, grazie alle reti della ricerca.

A Firenze, enti diversi si danno la MAN

Scritto da Marta Mieli, Carlo Volpe Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 3006

Il futuro open e sostenibile di Internet

La rete metropolitana di Firenze come esempio di rete capillare ed affidabile che raggiunge molte realtà scientifiche e culturali della città

Sono trascorsi quasi 6 anni da quando abbiamo presentato su queste pagine l’esperienza della rete metropolitana della città di Firenze realizzata da parte del Comune e dell’Università. Un’iniziativa nata nel 2009 che ha consentito, grazie alla collaborazione con GARR, di interconnettere al sistema mondiale delle reti della ricerca le maggiori realtà scientifiche e culturali presenti sul territorio.

Cybersecurity: una visione a 360°

Scritto da Simona Venuti Il . Inserito in osservatorio della rete . Visite: 4578

Cybersecurity: una visione a 360

La sicurezza informatica affrontata dal cuore di tutto il sistema.
Panoramica sulle minacce all’infrastruttura della rete per prevenirne i rischi

Parlare della sicurezza informatica è un argomento molto complesso di cui quasi tutto si è detto, o almeno tentato di dire. Sicuramente è uno degli aspetti di cui ultimamente è necessario occuparci, sia perché sempre più servizi si affacciano e vengono erogati tramite la rete (a volte esclusivamente in rete), ed è quindi necessario che siano affidabili, sicuri e rispettosi dei nostri dati personali, sia perché le minacce alla riservatezza dei dati si fanno sempre più sottili e dannose.

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito e' rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°13 - Dicembre 2015 - Tiratura: 10.000 copie - Chiuso in redazione: 22 Dicembre 2015
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero: Edoardo Angelucci, Claudio Barchesi, Alex Barchiesi, Marco Ferrazzoli, Mara Gualandi, Alessandro Inzerilli, Silvia Mattoni, Giuditta Marinaro, Gianni Marzulli, Alessandra Migliozzi, Olimpia Nigris Cosattini, Andrea Salvati, Francesca Scianitti, Massimo Valiante, Antonella Varaschin.


 

Abbiamo 801 visitatori e nessun utente online